Pandemia Covid-19 - messaggio ai soci SISS

Recependo le indicazioni del Consiglio Direttivo dell’European Sensory Science Society (E3S) in materia di valutazioni sensoriali nel contesto determinato dalla pandemia COVID-19, si sottolineano alcuni punti:

  1. È necessario seguire pedissequamente le linee guida operative emanate dal proprio datore di lavoro in materia di sicurezza sulla base di norme Nazionali e relative ordinanze Regionali o Comunali.
  2. I soci SISS e i Sensory Project Manager (SPM) hanno l’obbligo di rispettare il codice deontologico che prescrive il rispetto delle norme igieniche e di sicurezza degli alimenti e l’applicazione delle buone pratiche di igiene. Inoltre, nel definire le procedure operative gli SPM devono considerare le indicazioni ad interim sull’igiene degli alimenti durante l’epidemia da virus SARS-CoV-2 emanate dall’Istituto Superiore della Sanità, Gruppo Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare in materia di produzione,commercializzazione e consumo degli alimenti.
  3. La responsabilità della salute dei panelisti è del SPM che estende ad essi le norme di prevenzione della diffusione del virus (e dei rischi in generale) usate per il personale del laboratorio/azienda.
  4. Nel rispetto del codice deontologico il panel leader non sottopone i panelisti ad inutili rischi di contaminazioni adottando regole di prevenzione minori di quelle adottate per il personale del laboratorio/azienda.
  5. Per la conduzione dei test da remoto, online o Home Use Testing occorre valutare due aspetti: la sicurezza del sistema di consegna dei campioni e il controllo, attraverso procedure validate, dei fattori che possono portare ad una deviazione dei dati.

Società Italiana di Scienze Sensoriali

via Donizetti, 6, 50144, Firenze
C.F. 94097300480

Segreteria:
segreteria@scienzesensoriali.it
sportello@scienzesensoriali.it
amministrazione@scienzesensoriali.it

Posta certificata:
scienzesensoriali@pec.it

Tel: +39 340 5462245