Tantissimi partecipanti per "Aspettando Eurosense: a sense of taste"

Il bilancio del workshop annuale Siss

Tantissime le adesioni al workshop annuale SISS che si è tenuto a Bologna lo scorso 13 aprile. Sono stati 95 i partecipanti alla giornata che ha permesso di dare un assaggio delle tematiche al centro del convegno europeo Eurosense organizzato dalla Società Italiana di Scienze Sensoriali (SISS) e dalla European Science Sensory Science Society (E3S), in programma a Verona dal 2 al 5 settembre prossimi.

A chiudere il workshop è stata la relazione di Maria Mora Gijonvincitrice del Premio per Giovani Ricercatori nell’ambito dello Student Exchange SISS/AEPAS organizzato all’interno della E3S, con “Il ruolo della gastronomia per il benessere delle consumatrici femminili in regime di perdita di peso” (nella foto).

L’apertura, è stata invece affidata a Ella Pagliarini, vicepresidentessa della SISS, a cui ha fatto seguito l’intervento di Tullia Gallina Toschi e Alessandra Bendini (Università di Bologna)  sugli approcci strumentali e materiali di riferimento in supporto all’analisi sensoriale. Sara Spinelli e Alessandra De Toffoli (Università degli Studi di Firenze) hanno presentato alcuni risultati del progetto Italian Taste relativi all’influenza dei tratti psicologici sui responsi sensoriali e affettivi per i prodotti alimentari. 

Il ruolo della percezione sensoriale nel comportamento alimentare è stato invece il tema affrontato da Cristina Proserpio (Università degli Studi di Milano), mentre Fiorella Sinesio (CREA-AN, Roma) si è concentrata sulle tecniche immersive, strumento versatile nella valutazione dell’influenza del contesto di consumo sulle preferenze e scelte alimentari.

 

Società Italiana di Scienze Sensoriali

via Donizetti, 6, 50144, Firenze
C.F. 94097300480

Segreteria:
segreteria@scienzesensoriali.it
sportello@scienzesensoriali.it
amministrazione@scienzesensoriali.it
Tel: +39 340 5462245